TERMINI E CONDIZIONI DEL SITO WEB

Questo sito, di proprietà di Involve Group S.r.l (di seguito il Sito), è fornito a scopo informativo e di intrattenimento. Il Sito, in ogni sua parte, è soggetto alle presenti Condizioni di Utilizzo e si prega di non accedervi in caso di mancata accettazione dei seguenti contenuti. A causa delle frequenti innovazioni tecniche, le qui presenti condizioni potrebbero essere soggette a modifiche. L’Utente è pertanto pregato di verificare ad ogni accesso se l’ultimo aggiornamento corrisponde a quanto già consultato nel corso della precedente navigazione.

Contenuti e Scopo

Questo sito web è di proprietà di Involve Group S.r.l. Tutti i contenuti del qui presente Sito internet, inclusi senza alcuna limitazione il design, la struttura, l’aspetto e la disposizione dei contenuti, sono di proprietà di Involve Group S.r.l. Tranne nei casi espressamente indicati dalle presenti Condizioni d’Uso, è quindi vietata la riproduzione anche parziale di qualsiasi contenuto del Sito senza previo consenso scritto da parte di Involve Group S.r.l. All’Utente è consentito utilizzare le informazioni sui prodotti/servizi forniti da Involve Group S.r.l a patto che non rimuova alcuna notifica di proprietà delle copie di tali documenti e che non aggiunga, modifichi o alteri alcun elemento. Vi preghiamo di notare che ogni violazione del nostro copyright o di altri diritti d’autore può avere conseguenze civili e/o penali.

 

Utilizzo del Sito

L’accesso al Sito non richiede alcuna registrazione da parte dell’Utente. L’Utente accetta di non copiare, monitorare o accedere a qualsiasi parte del Sito utilizzando meccanismi o processi automatizzati, così come tentare un accesso non autorizzato a qualsiasi parte del Sito mediante hacking o di qualsiasi altro strumento analogo, al fine di sondare, esaminare o testare la vulnerabilità del Sito o di qualsiasi parte ad esso collegata. È vietato l’utilizzo del Sito per scopi illeciti.

 

Collegamenti da e verso altri Siti

Il Sito può contenere collegamenti (“Link”) verso terzi siti, indipendenti da www.involvegroup.com. Da Vinci Caelum non ha il controllo e non può monitorare tutti i siti a cui il Sito è collegato, pertanto l’Utente riconosce che Da Vinci Caelum non è responsabile del contenuto delle pagine esterne al Sito o ad altri siti collegati. Si rimanda quindi all’insindacabile giudizio dell’Utente per quanto riguarda l’interazione con questi siti.

 

Privacy

Il Sito è regolato da un’apposita politica di tutela della privacy, i cui termini sono integrati nelle presenti Condizioni d’Uso attraverso questo riferimento. Per consultare la Politica di Tutela della Privacy, fare clic qui. Inoltre, utilizzando il Sito, l’utente riconosce e accetta che le trasmissioni via Internet non sono mai completamente riservate o sicure. Per qualsiasi domanda o chiarimento relativa alle Condizioni di Utilizzo di questo Sito, vi invitiamo a contattarci.

 

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

 

Definizioni

Con l’espressione “contratto di commercio elettronico” si intende il contratto avente ad oggetto beni e/o servizi stipulato tra il fornitore ovvero il gestore del sito e-commerce e il cliente, anche consumatore, nell’ambito di un sistema di vendita a distanza, organizzato dal fornitore, che per tale contratto impiega esclusivamente uno o più tecniche di comunicazione telematica.

Con l’espressione “acquirente” si intende il cliente (soggetto passivo Iva), e con l’espressione “consumatore” si intende il cliente persona fisica, così come definito dall’articolo 3 del Codice del Consumo, vale a dire la persona fisica che compie l’acquisto per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta.

Con l’espressione “fornitore” ovvero gestore del sito e-commerce si intende il soggetto indicato in epigrafe, Involve Group S.r.l., che cede i beni / i servizi indicati nel sito www.davincicaelum.involvespace.it.

 

Disponibilità del servizio

Gli articoli proposti attraverso questo sito web sono disponibili esclusivamente per la consegna sul territorio italiano e negli altri Stati dell’Unione Europea.

Clausola iniziale

L’Acquirente dichiara di avere compiuto almeno 18 anni di età al momento dell’acquisto.

 

Modalità di perfezionamento del contratto

Le informazioni di cui alle presenti Condizioni ed i dettagli contenuti in questo sito web non costituiscono un’offerta al pubblico, bensì un mero invito a formulare una proposta contrattuale. Non sussisterà alcun contratto tra Lei e Da Vinci Caelum in relazione ad eventuali prodotti fino a quando il Suo ordine non sarà stato esplicitamente accettato da noi. Qualora la Sua offerta non venisse accettata e Le fosse già stato fatto un addebito sul conto, l’importo dello stesso Le sarà restituito nella sua totalità.

Per poter procedere all’acquisto è necessario effettuare la registrazione sul sito, creando un proprio account (con nome utente e password).

Solo successivamente Lei potrà compilare e inviare a Da Vinci Caelum il modulo d’ordine in formato elettronico, seguendo le istruzioni contenute nel Sito e di seguito illustrate.

Lei dovrà mettere il Prodotto che intende acquistare nell’apposito “carrello” e, dopo aver preso visione delle Condizioni Generali di vendita, con particolare riferimento al contributo per le spese di consegna, alle modalità di pagamento, ai termini di spedizione e consegna, alle modalità di esercizio del diritto di recesso e alla Privacy Policy, dovrà selezionare la modalità di pagamento desiderata e scegliere le opzioni “invia ordine” e “autorizza pagamento”.

Prima di inoltrare l’ordine di acquisto, Lei avrà la possibilità di correggere eventuali errori di inserimento dei dati seguendo l’apposita procedura di modifica contenuta nel Sito. In particolare, Lei avrà la facoltà di modificare la quantità dei Prodotti che intende acquistare, aggiungendo o eliminando uno o più Prodotti dal “carrello”e potrà visualizzare il riepilogo dell’ordine, stampabile, nel quale sono riportati gli estremi dell’ordinante e dell’ordinazione, il prezzo dei prodotti acquistati, le spese di spedizione e gli eventuali ulteriori oneri accessori, le modalità e i termini di pagamento, l’indirizzo di consegna del/i prodotto/i, i tempi di consegna e l’esistenza dell’eventuale diritto di recesso.

Con l’invio dell’ordine, Lei riconosce e dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni fornite da Da Vinci Caelum durante la procedura d’acquisto e di accettare integralmente le Condizioni Generali, il diritto di recesso e la Privacy Policy.

L’ordine diviene irrevocabile per l’utente una volta inviato a Da Vinci Caelum.

Lei avrà la possibilità di visionare e seguire lo stato del suo ordine attraverso l’area “Ordini” del suo account.

Il contratto s’intende perfezionato al momento in cui Lei riceverà la conferma di accettazione dell’ordine da parte di Da Vinci Caelum a mezzo email nel rispetto delle istruzioni contenute e secondo le presenti Condizioni Generali di vendita.

L’email di conferma di accettazione dell’ordine di acquisto inviata da Da Vinci Caelum conterrà un riepilogo delle Condizioni Generali, delle caratteristiche essenziali del prodotto ordinato, del suo prezzo, dell’importo pagato, dell’esistenza del diritto di recesso – con l’indicazione dei tempi e delle modalità per la restituzione del bene – dell’indirizzo geografico per presentare eventuali reclami e delle informazioni sui servizi di assistenza e sulle garanzie commerciali esistenti.

Saranno oggetto del Contratto unicamente i prodotti indicati nella Conferma di accettazione dell’ordine.

Disponibilità dei prodotti

Tutti gli ordini dei prodotti sono soggetti alla disponibilità degli stessi. In tal senso, in caso di problemi di fornitura, o qualora non fossero presenti articoli in stock, ci riserviamo il diritto di fornirLe informazioni relative a prodotti sostitutivi di qualità e valore pari o superiore, che Lei potrà decidere di ordinare. Qualora non desiderasse effettuare un ordine di tali prodotti sostitutivi, Le rimborseremo tutti gli importi eventualmente già da Lei corrisposti.

Facoltà di rifiuto di accettazione di un ordine

Da Vinci Caelum si riserva il diritto di rimuovere qualsiasi prodotto dal sito www.davincicaelum.involvespace.it in qualsiasi momento e/o di eliminare o modificare qualsiasi materiale o contenuto dello stesso.

Da Vinci Caelum si riserva la facoltà di valutare l’accettazione degli ordini ricevuti.

Da Vinci Caelum Le comunicherà l’eventuale impossibilità di accettare gli ordini ricevuti entro 5 giorni decorrenti dal giorno successivo a quello in cui Lei ha trasmesso l’ordine; nel caso di rifiuto, Da Vinci Caelum provvederà al rimborso delle somme eventualmente da Lei già corrisposte per il pagamento della fornitura.

Da Vinci Caelum declina ogni responsabilità nei Suoi confronti o nei confronti di terzi per la rimozione di qualsiasi prodotto dal sito www.davincicaelum.involvespace.it , per l’eliminazione o la modifica di qualsiasi materiale o contenuto del sito web, o per la mancata accettazione dell’ordine.

Prezzo

Tutti i prezzi di vendita dei prodotti esposti e indicati all’interno del sito www.davincicaelum.involvespace.it sono espressi in euro e sono già comprensivi di Iva e di ogni altra eventuale imposta.

Anche i costi di spedizione sono compresi nei prezzi di acquisto.

I prezzi indicati in corrispondenza di ciascuno dei beni e dei servizi esposti nel sito sono costantemente aggiornati e si rimanda allo stesso per determinarne la validità o la variazione.

Pagamento

Lei potrà effettuare il pagamento del prezzo dei Prodotti ordinati e delle relative spese di consegna mediante carta di credito.

Da Vinci Caelum accetta i pagamenti effettuati con carte di credito Visa, MasterCard, AmericanExpress e tramite Paypal, oltre che con bonifico bancario.

Per ridurre i rischi di accesso non autorizzato, i dati della Sua carta di credito verranno trattati direttamente dal circuito bancario senza che Da Vinci Caelum ne entri in possesso.

La transazione sarà addebitata sulla Sua carta di credito solo dopo che:

a) siano stati verificati dal circuito bancario i dati della carta di credito;

b) sia stata ricevuta l’autorizzazione di addebito da parte dell’ente emittente la carta di credito da Lei utilizzata;

c) sia stata confermata la disponibilità del Prodotto da parte di Da Vinci Caelum.

Facendo clic su “Autorizza Pagamento”, Lei confermerà che la carta di credito è di Sua proprietà.

Qualora l’ente emittente della carta di credito da Lei utilizzata non autorizzasse il pagamento, Da Vinci Caelum non sarà responsabile di alcun ritardo o mancata consegna e non potrà perfezionare alcun Contratto con Lei.

In nessun caso Da Vinci Caelum può essere ritenuta responsabile per eventuale uso fraudolento ed indebito della carta di credito da parte di terzi, all’atto di pagamento dei prodotti sul sito www.davincicaelum.involvespace.it

Per i pagamenti effettuati a mezzo di Bonifico Bancario anticipato, il pagamento dovrà avvenire entro tre giorni lavorativi dall’invio dell’ordine. Le eventuali spese per commissioni bancarie saranno a carico del Cliente. La spedizione dei prodotti acquistati avverrà solo a pagamento ricevuto ed accreditato. Il mancato rispetto del termine di 3 giorni implica l’annullamento dell’ordine.

L’utilizzo delle modalità di pagamento sopraindicate potrà comportare l’addebito di spese aggiuntive all’acquirente nel solo caso e nella stessa misura in cui tali costi debbano essere sopportati da Da Vinci Caelum (in relazione al mezzo di pagamento da Lei utilizzato).

Prima dell’inoltro dell’ordine d’acquisto, saranno in ogni caso resi disponibili i costi di cui al comma precedente.

Appena ricevuto il pagamento del prezzo del bene/servizio ordinato, Da Vinci Caelum procederà a emettere il relativo documento fiscale ai sensi del D.P.R. n. 633/1972 ove previsto dalla normativa.

Nel caso in cui Lei volesse ricevere fattura ne darà comunicazione a Da Vinci Caelum in fase di compilazione del modulo d’ordine in formato elettronico, ivi fornendo i dati del Suo Codice Fiscale o numero di Partita Iva.

Spedizione e Consegna (tempi e costi)

I costi di spedizione sono inclusi nel prezzo dell’articolo.

Da Vinci Caelum provvederà a consegnare i prodotti da Lei ordinati e acquistati tramite corriere espresso indicativamente entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del pagamento e in ogni caso entro il termine massimo di 30 giorni dalla data di invio della conferma di accettazione dell’ordine.

Appena il prodotto da Lei acquistato verrà affidato al corriere per la spedizione, Da Vinci Caelum provvederà ad inviarLe una email di conferma della spedizione; potrebbe esserLe inviato un link di tracking dal corriere utilizzato per la Sua consegna, al quale i Suoi dati verranno trasmessi in ottemperanza alla normativa vigente sulla Privacy, esclusivamente per le finalità collegate al servizio di consegna.

Se per qualsiasi motivo non fossimo in grado di rispettare i termini di consegna, La informeremo e Le daremo le opzioni di continuare l’acquisto fissando una nuova data di consegna, oppure di annullare l’ordine, con il conseguente rimborso dell’intero importo corrisposto.

Ai fini di cui alle presenti Condizioni, la “consegna” si intenderà avvenuta ovvero l’ordine “consegnato” mediante l’acquisizione, da parte Sua o di un terzo da Lei indicato, della disponibilità materiale della merce o comunque del controllo dei prodotti, che sarà provata mediante la conferma di avvenuta consegna da parte del corriere.

Con la consegna della merce nelle modalità sopra indicate, Da Vinci Caelum non è più responsabile di danneggiamenti e/o deterioramenti e/o altri danni subiti dalla merce stessa successivamente alla consegna.

Qualora decida di ritirare il Suo ordine presso il punto vendita di Da Vinci Caelum, sito in Fino Mornasco, Via Garibaldi n. 118, il Suo ordine potrebbe essere consegnato prima della data indicata sul sito.

In tal caso potrà ritirare il Suo ordine di persona (presentando il numero dell’ordine e un documento di identità) oppure attraverso un’altra persona, autorizzata a ritirare l’ordine per Suo conto mediante delega scritta con firma autografa in originale, riportante i dati del delegante e del delegato, gli estremi dei loro documenti, tale delega dovrà essere consegnata unitamente alla copia del documento di identità del delegante.

Qualora la consegna non possa avere luogo per cause a noi non imputabili dopo 30 giorni dalla data in cui il Suo ordine è disponibile per la consegna, il Contratto si intenderà risolto. In conseguenza della risoluzione del Contratto, Le restituiremo tutti gli importi da Lei corrisposti, inclusi i costi di consegna entro 14 giorni dalla data di risoluzione del Contratto.

Obbligo dell’acquirente di verifica dell’etichettatura e delle indicazioni presenti

I prodotti sono raffigurati e i resi visibili sul sito in modo accurato e corrispondente alle caratteristiche realmente possedute; le immagini, le descrizioni e le informazioni obbligatorie per ciascun prodotto sono costantemente aggiornate; tuttavia, per i tempi tecnici di aggiornamento delle informazioni presenti sul sito, il fornitore non è in grado di garantire l’esatta corrispondenza alla realtà in relazione alle immagini dei colori e al packaging come appaiono sul monitor del cliente, potendovi essere una variazione, per scelta unilaterale del produttore del bene, delle immagini, della grafica, del packaging (imballaggio e fasi del processo produttivo) e altro; ciò inoltre potrebbe determinare altresì la presenza sul mercato del prodotto ante modifica (sino ad esaurimento scorte) nonchè del prodotto nuovo, modificato appunto dal produttore.

Pertanto, si invita l’acquirente ad esaminare con attenzione il bene fisico materialmente ricevuto-consegnato, specialmente con riguardo alle indicazioni in materia di etichettatura (forma – peso – dimensioni etc.) e ogni altro elemento che si sia rivelato determinante nella scelta d’acquisto del bene, operata dall’acquirente.

L’acquirente è invitato ad accettare la merce consegnata dal vettore con riserva, ossia dichiarando testualmente al vettore “accetto i beni consegnati con riserva”, firmando la consegna dei beni e pretendendo l’indicazione per iscritto di segnalazioni rivolte al vettore sulla presenza di ammaccature e/o sul numero colli diverso e/o sulla parziale apertura del pacco o qualsiasi altro danneggiamento palese ed evidente sul prodotto consegnato.

In mancanza l’acquirente perderà il diritto alla sostituzione e/o riparazione e/o rimborso e/o risoluzione del contratto.

Ciò permetterà a Da Vinci Caelum di richiedere i danni derivanti da un erroneo trasporto direttamente al vettore (ad esempio in caso di incidente del vettore con danneggiamento dell’imballaggio del prodotto consegnato).

Difetti di conformità e procedura di reso

Qualora il cliente consumatore rilevi un difetto di conformità del bene ricevuto ai sensi dell’art. 129 Codice del Consumo che sia esistente al momento della consegna del bene e si manifesti entro due anni da tale momento, è pregato di darne immediata comunicazione a Da Vinci Caelum a mezzo email, scrivendo all’indirizzo davincicaelum@involvespace.it

In caso di difetto di conformità comunicato al fornitore nella modalità sopra descritta, il fornitore stesso si obbliga a ritirare a proprie spese il bene in questione ed eseguirà sullo stesso le opportune verifiche.

Qualora Da Vinci Caelum rilevasse il vizio/difetto di conformità del prodotto, si adopererà senza indugio per porre rimedio alla situazione in ottemperanza alla normativa vigente.

Ai fini del presente contratto i beni di consumo sono conformi al contratto se possiedono i seguenti requisiti soggettivi e oggettivi, ove pertinenti, e fatta comunque salva l’applicazione delle disposizioni dell’art. 130 Codice del Consumo:

a) corrispondere alla descrizione, al tipo, alla quantità e alla qualità contrattuali e possedere la funzionalità, la compatibilità, l’interoperabilità e le altre caratteristiche come previste dal contratto di vendita;

b) essere idoneo ad ogni utilizzo particolare voluto dal consumatore, che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al più tardi al momento della conclusione del contratto di vendita e che il venditore abbia accettato;

c) essere fornito assieme a tutti gli accessori, alle istruzioni, anche inerenti all’installazione, previsti dal contratto di vendita;

d) essere fornito con gli aggiornamenti come previsto dal contratto di vendita; l’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;

e) essere idoneo agli scopi per i quali si impiegano di norma beni dello stesso tipo, tenendo eventualmente conto di altre disposizioni dell’ordinamento nazionale e del diritto dell’Unione, delle norme tecniche, in mancanza di tali norme tecniche, dei codici di condotta dell’industria applicabili allo specifico settore;

f) possedere la qualità e corrispondere alla descrizione di un campione o modello che il venditore ha messo a disposizione del consumatore prima della conclusione del contratto;

g) essere consegnato assieme agli accessori, compresi imballaggio, istruzioni per l’installazione o altre istruzioni, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi di ricevere;

h) essere della quantità e possedere le qualità e altre caratteristiche, anche in termini di durabilità, funzionalità, compatibilità e sicurezza, ordinariamente presenti in un bene del medesimo tipo e che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e delle dichiarazioni pubbliche fatte dal o per conto del venditore, o da altre persone nell’ambito dei precedenti passaggi della catena di transazioni commerciali, compreso il produttore, in particolare nella pubblicità o nell’etichetta.

Non costituisce difetto di conformità e/o vizio del prodotto la mera variazione della veste grafica del prodotto.

Ai sensi degli articoli 133-134-135-135bis-135ter-135quater del Codice del Consumo il cliente consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione del bene non conforme, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altro, oppure ad una riduzione proporzionale del prezzo o alla risoluzione del contratto.

L’azione diretta a far valere i difetti non dolosamente occultati da Da Vinci Caelum si prescrive, in ogni caso, nel termine di ventisei mesi dalla consegna del bene.

Sarà onere e cura del cliente consumatore consentire al venditore di poter fisicamente ritirare il bene secondo le modalità di ritiro applicate dallo spedizioniere; in caso contrario, la garanzia non potrà ritenersi operante per condotta colposa dell’acquirente.

Obblighi dell’acquirente

L’acquirente si impegna a prendere visione e a accettare le presenti condizioni generali di vendita.

L’acquirente si impegna a pagare il prezzo del bene acquistato nei tempi e nei modi indicati nel contratto.

L’acquirente si impegna, una volta conclusa la procedura di acquisto on line, a provvedere alla stampa e alla conservazione del presente contratto qualora lo reputi necessario.

L’acquirente si impegna ad aggiornare i propri dati al fine di garantire la corretta conclusione del contratto.

L’acquirente dichiara, con la conclusione del contratto, di aver preso visione e di accettare le clausole/condizioni generali di vendita, nonchè le condizioni d’uso, dandone atto anche per fatto concludente, in quanto questo passaggio viene reso obbligatorio prima dell’invio dell’ordine di acquisto.

Limitazione di responsabilità

Da Vinci Caelum non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a cause di forza maggiore nel caso in cui non riesca a dare esecuzione all’ordine nei tempi previsti dal contratto.

Da Vinci Caelum non potrà essere ritenuta responsabile verso l’acquirente, salvo i casi di dolo o colpa grave, per disservizio o malfunzionamento della rete Internet al di fuori del controllo proprio o dei suoi fornitori.

Da Vinci Caelum non sarà inoltre responsabile in merito ai danni, perdite e costi subiti dell’acquirente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo l’acquirente diritto soltanto alla restituzione integrale del prezzo corrisposto e degli eventuali oneri accessori sostenuti.

Da Vinci Caelum non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento e/o illecito che possa essere fatto da parte di terzi delle carte di credito, all’atto del pagamento dei prodotti acquistati, dal momento che sin d’ora si impegna ad adottare tutte le cautele possibili in base all’ordinaria diligenza dell’operatore del settore e alla migliore scienza ed esperienza del momento.

In nessun caso l’acquirente potrà essere ritenuto responsabile per ritardo o disguidi nel pagamento, qualora dimostri di aver eseguito il pagamento stesso nei tempi e modi indicati del fornitore.

Le presenti disposizioni non limitano in alcun modo i diritti riconosciuti ai consumatori dalla normativa vigente.

Responsabilità da difetto, prova del danno e danni risarcibili: gli obblighi del fornitore

Il fornitore è responsabile ai sensi dell’articolo 116 e seguenti del Codice del Consumo del danno cagionato da difetti del bene venduto, qualora ometta di comunicare, anche tramite email, al danneggiato entro il termine di mesi tre della richiesta, l’identità e il domicilio del produttore o della persona che gli ha fornito il bene.

La richiesta da parte del danneggiato deve essere fatta per iscritto a mezzo raccomandata r.r. presso la sede operativa di Da Vinci Caelum, sita in Fino Mornasco, Via Garibaldi n. 118, e deve indicare il prodotto che ha cagionato il danno, il luogo e la data di acquisto (con il relativo documento giustificativo ad esempio ricevuta o fattura) e deve contenere l’offerta in visione del prodotto, se ancora esistente.

Il fornitore non potrà in ogni caso essere ritenuto responsabile delle conseguenze derivanti da un prodotto difettoso nei casi indicati dall’art. 118 Codice del Consumo.

In ogni caso il danneggiato dovrà provare il difetto del prodotto, il danno e la connessione causale tra difetto e danno.

Il difetto di conformità tra il bene ordinato/acquistato e il bene ricevuto esclude la responsabilità di Da Vinci Caelum per danni (di qualsiasi natura) derivanti dal consumo o dall’uso del bene medesimo, ove si tratti di una difformità e/o vizio e/o difetto apparente, cioè rilevabile con la normale diligenza dell’uomo medio (che utilizza il canale e-commerce), tramite un confronto tra il bene fisico ricevuto ed il bene ordinato-acquistato.

Colpa del danneggiato ai sensi dell’art. 122 Codice del Consumo

Nelle ipotesi di concorso del fatto colposo del danneggiato il risarcimento si valuta secondo le disposizioni dell’articolo 1227 del codice civile.

Il risarcimento non e’ dovuto quando il danneggiato sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e nondimeno vi si sia volontariamente esposto.

Nell’ipotesi di danno a cosa, la colpa del detentore di questa e’ parificata alla colpa del danneggiato.

Diritto di recesso e procedura di reso

Se Lei sta contrattando in qualità di consumatore, avrà diritto di recedere dal Contratto entro un termine di 14 giorni senza dover fornire alcuna motivazione.

Si precisa che il diritto di recesso, come previsto dagli artt. 52-58 del Codice del Consumo, è riservato soltanto ai clienti consumatori, ossia alle persone fisiche che compiono l’acquisto per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. Non è previsto diritto di recesso per le persone giuridiche e per le persone fisiche che agiscano, con riferimento al contratto di acquisto, nell’ambito della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale

Il diritto di recesso è escluso ai sensi dell’art. 59 del Codice del Consumo nei seguenti casi:

a) i contratti di servizi dopo la completa prestazione del servizio se l’esecuzione e’ iniziata con l’accordo espresso del consumatore e con l’accettazione della perdita del diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del contratto da parte del professionista;

b) la fornitura di beni o servizi il cui prezzo e’ legato a fluttuazioni nel mercato finanziario che il professionista non e’ in grado di controllare e che possono verificarsi durante il periodo di recesso;

c) la fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati;

d) la fornitura di beni che rischiano di deteriorarsi o scadere rapidamente (a titolo esemplificativo e non esaustivo i prodotti freschi, i prodotti che richiedono il trasporto a temperatura controllata in quanto non si riesce a garantire il rispetto della catena del freddo successivamente alla consegna del bene all’acquirente, conseguendo un rischio anche per la salute degli acquirenti a seguito della riproposizione in commercio di tale prodotto alimentare);

e) la fornitura di beni sigillati che non si prestano ad essere restituiti per motivi igienici o connessi alla protezione della salute e sono stati aperti dopo la consegna;

f) la fornitura di beni che, dopo la consegna, risultano, per loro natura, inscindibilmente mescolati con altri beni;

g) la fornitura di bevande alcoliche, il cui prezzo sia stato concordato al momento della conclusione del contratto di vendita, la cui consegna possa avvenire solo dopo trenta giorni e il cui valore effettivo dipenda da fluttuazioni sul mercato che non possono essere controllate dal professionista;

h) i contratti in cui il consumatore ha specificamente richiesto una visita da parte del professionista ai fini dell’effettuazione di lavori urgenti di riparazione o manutenzione. Se, in occasione di tale visita, il professionista fornisce servizi oltre a quelli specificamente richiesti dal consumatore o beni diversi dai pezzi di ricambio necessari per effettuare la manutenzione o le riparazioni, il diritto di recesso si applica a tali servizi o beni supplementari;

i) la fornitura di registrazioni audio o video sigillate o di software informatici sigillati che sono stati aperti dopo la consegna;

j) la fornitura di giornali, periodici e riviste ad eccezione dei contratti di abbonamento per la fornitura di tali pubblicazioni;

k) i contratti conclusi in occasione di un’asta pubblica;

l) la fornitura di alloggi per fini non residenziali, il trasporto di beni, i servizi di noleggio di autovetture, i servizi di catering o i servizi riguardanti le attivita’ del tempo libero qualora il contratto preveda una data o un periodo di esecuzione specifici;

m) la fornitura di contenuto digitale mediante un supporto non materiale se l’esecuzione e’ iniziata con l’accordo espresso del consumatore e con la sua accettazione del fatto che in tal caso avrebbe perso il diritto di recesso.

Al di fuori di casi sopra espressamente elencati, l’acquirente consumatore ha diritto di recedere dall’intero contratto stipulato senza dover fornire alcuna motivazione e senza alcuna penalità entro il termine di 14 giorni di calendario, decorrenti dal giorno:

1) qualora si tratti della vendita di un unico bene ovvero di beni multipli ordinati dal consumatore in un solo ordine e consegnati assieme “dal giorno in cui Lei o un terzo, diverso dal vettore e da Lei designato, acquisisce il possesso fisico dei beni.»;

2) nel caso di un contratto di compravendita relativo a beni multipli ordinati dal consumatore in un solo ordine e consegnati separatamente “dal giorno in cui Lei o un terzo, diverso dal vettore e da Lei designato, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo bene”;

3) nel caso di un contratto relativo alla consegna di un bene consistente di lotti o pezzi multipli “dal giorno in cui Lei o un terzo, diverso dal vettore e da Lei designato, acquisisce il possesso fisico dell’ultimo lotto o pezzo”;

4) nel caso dei contratti di servizi, dal giorno della conclusione del contratto.

L’acquirente consumatore potrà comunicare la propria volontà di recedere dal contratto di compravendita, sia predisponendo egli stesso una dichiarazione di recesso (da inviare a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo Involve Group S.r.l., Via Brusa n. 69, Canzo), sia avvalendosi del modulo di recesso standard, reperibile sul sito cliccando sulla funzione “reso”, da stampare, compilare, sottoscrivere e inviare a mezzo posta elettronica all’indirizzo mail davincicaelum@involvespace.it .

All’acquirente verrà rimborsato l’intero prezzo d’acquisto di tutti i beni acquistati, le eventuali spese accessorie sostenute e le spese di spedizione per la consegna standard.

La restituzione del bene dovrà avvenire entro 14 (quattordici) giorni dalla data di comunicazione al fornitore del recesso tramite spedizione della merce a Da Vinci Caelum, Via Garibaldi n. 118, Fino Mornasco.

Per la restituzione e la spedizione del prodotto il Cliente è libero di utilizzare un corriere a propria scelta, di cui sosterrà integralmente i costi.

La responsabilità per danni, furto e smarrimento della merce durante la spedizione, come previsto dalla legge, sarà a carico del Cliente.

In caso di danno da trasporto avvenuto durante la restituzione, Da Vinci Caelum provvederà ad una comunicazione al cliente entro cinque giorni lavorativi dal ricevimento del prodotto, consentendo al consumatore di sporgere denuncia al corriere utilizzato per il trasporto. La merce danneggiata sarà resa disponibile per la restituzione e la richiesta di recesso verrà contemporaneamente annullata.

Se gli articoli restituiti presentano danni o segni di usura derivati da manipolazione non necessarie per stabilire la natura e le caratteristiche e il funzionamento degli stessi, il fornitore avrà diritto di trattenere dal rimborso un importo corrispondente alla loro diminuzione di valore.

Il diritto di recesso dal Contratto sarà applicato esclusivamente a quei prodotti resi nelle stesse condizioni in cui il cliente consumatore li ha ricevuti. Non si procederà ad alcun rimborso se il prodotto è stato usato oltre alla semplice apertura e per prodotti che non sono nelle stesse condizioni in cui sono stati consegnati o se sono stati danneggiati. Il cliente dovrà restituire l’articolo servendosi e includendo nel pacco l’involucro originale, istruzioni e altri documenti, se presenti, che accompagnano i prodotti.

Il fornitore provvederà ad effettuare il rimborso del prezzo entro 14 giorni dal ricevimento della comunicazione di recesso da parte dell’acquirente.

Il fornitore avrà comunque diritto di trattenere il rimborso fino al ricevimento del bene e alla verifica dell’integrità dello stesso.

Con la ricezione della comunicazione con la quale l’acquirente comunica l’esercizio del diritto di recesso dall’intero acquisto, le parti del presente contratto sono sciolte dai reciproci obblighi, fatto salvo quanto previsto dalla normativa civilistica e dal Codice del Consumo, nonchè dal presente articolo.

Modalità di rimborso

Ogni eventuale rimborso all’acquirente verrà accreditato mediante una delle modalità proposte dal fornitore e scelta dell’acquirente (ad eccezione del contrassegno) ovvero la modalità meno costosa e onerosa per il fornitore; i rimborsi verranno effettuati in modo tempestivo e nell’ipotesi di esercizio del diritto di recesso, entro 14 (quattordici) giorni dalla data in cui il fornitore è venuto a conoscenza del recesso stesso, salvo il diritto del fornitore di trattenere il rimborso fino al ricevimento del prodotto reso e alla verifica dell’integrità dello stesso.

Cause di risoluzione

Le obbligazioni dell’acquirente previste negli articoli 7), 9) e 16) nonchè la garanzia del buon fine del pagamento che l’acquirente effettua con i mezzi di pagamento indicati all’articolo 7), e gli obblighi assunti dal fornitore relativi ai tempi di spedizione hanno carattere essenziale, così che per patto espresso l’inadempimento di una soltanto delle predette obbligazioni, ove non determinato da caso fortuito o forza maggiore, comporterà la risoluzione automatica di diritto del contratto ex 1456 codice civile, senza necessità di pronuncia giudiziale, divenendo efficace e operativa tra le parti con l’invio di una raccomandata con ricevuta di ritorno avente il predetto contenuto.

Trattamento dei dati personali dell’acquirente

Oltre a quanto indicato all’art 1) Accettazione delle condizioni d’uso e condizioni generali di vendita e artt.. 3) e 4) delle condizioni d’uso del sito, che costituiscono parte integrante delle predette condizioni, si esplicita quanto segue ai sensi del d.lgs 196/2003.

Il fornitore tutela i dati personali dei propri clienti e garantisce che il trattamento dei dati è conforme a quanto previsto dalla normativa sulla privacy di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196.

I dati personali anagrafici e fiscali acquisiti direttamente o tramite terzi dal fornitore titolare del trattamento vengono raccolti e trattati in forma cartacea, informatica e telematica in relazione alle modalità di trattamento con la finalità di registrare l’ordine e attivare nei suoi confronti le procedure per l’esecuzione del presente contratto e le relative necessarie comunicazioni oltre all’adempimento degli eventuali obblighi di legge nonché per consentire una efficace gestione dei rapporti commerciali nella misura necessaria per espletare al meglio il servizio richiesto, quali ad esempio l’invio di comunicazioni commerciali e pubblicitarie (Art. 24 comma 1, lettera b), d.lgs. 196/2003).

Il fornitore si obbliga a trattare con riservatezza i dati e le informazioni trasmesse dall’acquirente e di non rivelare a persone non autorizzate, né a usarle per scopi diversi da quelli per i quali sono stati raccolti o trasmetterli a terze parti. Tali dati potranno essere esibiti soltanto su richieste dell’autorità giudiziaria ovvero di altre autorità per legge autorizzate.

I dati personali saranno comunicati, previa sottoscrizione di un impegno di riservatezza dei dati stessi, solo a soggetti delegati all’espletamento dell’attività necessaria per l’esecuzione del contratto stipulato e comunicati esclusivamente nell’ambito di tali finalità.

L’acquirente ha diritto di ottenere ai sensi dell’art. 7 D.lgs. 196/2003: “L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

L’interessato ha diritto di ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.”

L’esercizio dei diritti di cui all’articolo 7 d.lgs 196/2003 sono esercitati con richiesta rivolta senza formalità al titolare del trattamento dei dati personali o al responsabile (presso la sede operativa dell’azienda in Via Garibaldi 118, Fino Mornasco, 22073), anche per il tramite di un incaricato, alla quale è fornito idoneo riscontro senza ritardo.

La comunicazione dei propri dati personali da parte dell’acquirente è condizione necessaria per la corretta e tempestiva esecuzione del presente contratto, in difetto non potrà essere dato corso alla domanda dell’acquirente stesso.

In ogni caso i dati acquisiti saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati. La loro rimozione avverrà comunque in maniera sicura.

Titolare della raccolta e del trattamento dei dati personali è Involve Group Srl, al quale l’acquirente potrà indirizzare presso la sede operativa le proprie richieste; il responsabile del trattamento è il signor Polotto Jonathan.

Tutto quanto dovesse pervenire all’indirizzo di posta anche elettronica del fornitore richieste e suggerimenti idee informazioni materiali eccetera non sarà considerato informazione o dato di natura confidenziale, non dovrà violare diritti altrui e dovrà contenere informazioni valide non lesive di diritti altrui e veritiere; in ogni caso non potrà essere attribuita al fornitore responsabilità alcuna sul contenuto dei messaggi stessi.

L’acquirente presta il consenso al trattamento dei propri dati personali in conformità alle finalità sopra indicate; per eventuali finalità ulteriori di trattamento, verrà richiesto al soggetto un apposito e specifico consenso.

Modalità di archiviazione del contratto

Il fornitore informa l’acquirente che il presente contratto può essere stampato ovvero archiviato su dispositivi propri dell’acquirente.

Ai sensi dell’articolo 12 del decreto legislativo 70 del 2003 il fornitore informa l’acquirente che ogni ordine inviato viene conservato in forma digitale in modalità locale e remota e cartacea presso la sede del fornitore stesso secondo criteri di riservatezza e sicurezza.

Comunicazioni e reclami

Le comunicazioni scritte dirette a Da Vinci Caelum e gli eventuali reclami saranno ritenuti validi ove inviati al seguente indirizzo email: davincicaelum@involvespace.it oppure a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno a Involve Group S.r.l., Via Brusa n. 69, Canzo oppure a mezzo pec al seguente indirizzo involvespace@pec.it.

Da Vinci Caelum si farà carico di gestire i reclami ricevuti nel più breve tempo possibile e ad ogni modo nel rispetto dei termini legalmente previsti.

Foro competente

Qualora le parti intendono adire l’Autorità Giudiziaria ordinaria il foro competente è quello del luogo di residenza o di domicilio del consumatore ove previsto quale foro inderogabile e se ubicato nel territorio dello Stato; in tutti gli altri casi sarà competente in via esclusiva il Foro di Como.

Il cliente consumatore potrà optare ai sensi della direttiva 2013/11/UE attuata mediante il d.lgs 6 agosto 2015, n. 130 per la risoluzione stragiudiziale delle controversie tramite la piattaforma europea ODR (online dispute resolution) http://ec.europa.eu/consumers/odr.

I brand che compaiono nel sito in un ambito di nome o immagini sono di proprietà delle aziende stesse.

Il presente contratto è regolato dalla legge italiana e dovrà essere interpretato ai sensi di tale legge.

CLAUSOLE DI MANLEVA DI RESPONSABILITÀ DEL FORNITORE

 

1) Nel caso in cui l’ENAC non faccia pervenire prontamente le autorizzazioni di lancio NOTAM richieste da Da Vinci Caelum entro qualche giorno prima della finestra temporale richiesta, Da Vinci Caelum non potrà rilasciare alcun nulla osta all’acquirente per acconsentire al lancio della sonda.
In questo caso, l’acquirente non potrà avanzare alcuna contestazione o pretesa di risarcimento nei confronti di Da Vinci Caelum, che agisce solo come intermediario con l’ente governativo.
Inoltre, l’acquirente non potrà richiedere il rimborso del corrispettivo di Euro 110,00 pagato per la richiesta delle autorizzazioni, che è saldato a prescindere per l’apertura della pratica.

2) Nel caso in cui l’acquirente effettui il lancio della sonda di Da Vinci Caelum senza aver preventivamente ottenuto le autorizzazioni e il NOTAM di volo, né con il nostro tool né autonomamente, Da Vinci Caelum non si assume alcuna responsabilità per eventuali contestazioni da parte dell’autorità competente e per eventuali danni a cose o persone.
Inoltre, l’acquirente manleva Da Vinci Caelum da qualsiasi conseguenza pregiudizievole.

3) Nel caso in cui l’acquirente, lanciando la sonda di Da Vinci Caelum, anche con l’autorizzazione dell’ente competente, durante il lancio, l’ascesa o l’atterraggio, causi danni a cose o persone, l’acquirente manleva Da Vinci Caelum da qualsiasi responsabilità, richiesta di risarcimento e conseguenza pregiudizievole, assumendosi tutte le responsabilità dall’esecuzione del proprio lancio.

4) Nel caso in cui l’acquirente inserisca nel pallone quantità errate di gas elio che compromettano la missione, Da Vinci Caelum non si assume alcuna responsabilità e l’acquirente manleva Da Vinci Caelum dai danni causati al pallone e alla missione non completata.
A titolo esemplificativo, immettendo elio insufficiente è possibile che la sonda non riesca a compiere il volo, mentre immettendo elio eccessivo è possibile che il pallone esploda prima di decollare o in quota prima del tempo e dell’altitudine prevista.

5) Nel caso in cui l’acquirente installi in modo scorretto qualsiasi componente, inclusi l’on-board computer, moduli e add-on, o paracadute, e questo determini un fallimento della missione o uno scorretto funzionamento di un componente, l’acquirente se ne assume le responsabilità e nulla potrà pretendere da Da Vinci Caelum.

6) Nel caso in cui l’atterraggio della sonda avvenga in luoghi avversi e non raggiungibili, Da Vinci Caelum non ha alcuna responsabilità e l’acquirente è l’unico responsabile del recupero della sonda lanciata.

7) Nel caso in cui la sonda non venga recuperata dall’acquirente, Da Vinci Caelum non ha alcuna responsabilità e non potrà intervenire in alcun modo, neppure fornendo un rimborso o una sostituzione del prodotto.

8) Se durante l’atterraggio la sonda smettesse di trasmettere la sua posizione e non fosse più rintracciabile, l’acquirente non potrà avanzare alcuna pretesa o richiesta di risarcimento nei confronti di Da Vinci Caelum.

9) Da Vinci Caelum non sarà responsabile per eventuali danni indiretti, speciali, incidentali o consequenziali, incluso il mancato guadagno o la perdita di opportunità, indipendentemente dal fatto che tali danni siano causati da negligenza, violazione di contratto, responsabilità del prodotto o altre cause.

10) L’acquirente si impegna a utilizzare la sonda di Da Vinci Caelum in modo corretto, attenendosi alle istruzioni fornite dal produttore e utilizzando solo i componenti e gli accessori autorizzati.
Se l’acquirente utilizza componenti o accessori non autorizzati o modifica la sonda in modo improprio, Da Vinci Caelum non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni alla sonda o per la mancata esecuzione della missione.
Inoltre, l’acquirente manleva Da Vinci Caelum da qualsiasi responsabilità, richiesta di risarcimento e conseguenza pregiudizievole derivante dall’utilizzo improprio della sonda.

11) L’acquirente si impegna a non utilizzare la sonda in modo pericoloso o illegale, e ad attenersi alle leggi e alle normative in vigore relativamente al lancio di oggetti nello spazio aereo.
Se l’acquirente viola le leggi o le normative in vigore, Da Vinci Caelum non si assume alcuna responsabilità per eventuali conseguenze pregiudizievoli.

12) Se l’aquirente apporta modifiche ai prodotti di Da Vinci Caelum senza il consenso scritto dell’azienda, tutte le garanzie, sia esplicite che implicite, saranno considerate nulle e non avrà diritto a nessun tipo di risarcimento o assistenza da parte di Da Vinci Caelum.

13) Se l’aquirente utilizza prodotti di terze parti in combinazione con i prodotti di Da Vinci Caelum, l’azienda non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o malfunzionamenti causati da queste interazioni.

In caso di litigi derivanti dall’acquisto o dall’utilizzo della sonda di Da Vinci Caelum, le parti si impegneranno a cercare di risolvere la controversia mediante negoziazione in buona fede. Se non si raggiunge una soluzione soddisfacente, la controversia sarà risolta davanti al foro competente ai sensi della legge applicabile.

Da Vinci Caelum si riserva il diritto di apportare modifiche ai prodotti e alle caratteristiche della kit box e degli accessori in qualsiasi momento, senza alcun obbligo di preavviso. Ci impegniamo a mantenere aggiornate le descrizioni e le immagini dei prodotti sul sito web, ma non garantiamo l’accuratezza o la completezza delle informazioni.

Da Vinci Caelum si riserva il diritto di modificare i presenti termini e condizioni in qualsiasi momento, pubblicando le modifiche sul proprio sito web.
Le modifiche saranno efficaci immediatamente dopo la pubblicazione sul sito web.
L’acquirente è tenuto a controllare regolarmente il sito web per eventuali modifiche ai termini e condizioni.

L’acquirente dichiara di avere letto e compreso i presenti termini e condizioni, e di accettarli integralmente e senza riserve.

Data ultimo aggiornamento: 27/04/2023