Previsioni di volo e traiettoria

Consultare le previsioni meteo è fondamentale per scegliere il giorno giusto per il lancio.
Se ci sono previsioni di pioggia o di maltempo, non è consigliabile lanciare il pallone, sia per la sicurezza della sonda stessa che per la protezione dell’elettronica a bordo.
Inoltre, è importante considerare il rischio di recuperi poco sicuri della sonda in caso di pioggia o di venti forti.

Per questo motivo, si consiglia di scegliere una giornata con condizioni meteorologiche favorevoli, in modo da massimizzare le probabilità di recupero sicuro della sonda.
Se le previsioni indicano condizioni meteorologiche avverse, è sempre possibile spostare la data di lancio in modo da garantire la sicurezza della sonda e la riuscita della missione.

Il nostro Flight Predictor è un software molto utile per avere una previsione del percorso di volo del pallone e della sonda durante il loro viaggio.

Per utilizzarlo, l’utente deve inserire alcuni dati fondamentali come la massa totale, il tipo di pallone, le coordinate e l’orario di lancio.
Il software interroga poi un database meteorologico per confrontare i venti alle diverse altitudini e restituire una previsione del volo e del punto previsto di atterraggio.

È importante sottolineare che queste previsioni sono tanto più accurate quanto più sono fatte vicine al momento del lancio.
In particolare, circa 3 giorni prima del lancio si può avere già una buona precisione, ma consigliamo di verificare la previsione fatta anche qualche istante prima del lancio, per assicurarsi che non sia cambiata.

Utilizzando il nostro Flight Predictor, è possibile valutare il percorso che la sonda potrebbe seguire durante il volo e prevedere eventuali problemi di recupero della sonda in zone impervie come boschi, monti o laghi, causati da forti venti.
In questo modo, l’utente può decidere di spostare l’orario o il giorno del lancio per evitare tali problematiche e garantire un recupero sicuro della sonda in zone più facili da raggiungere.